Snowboard

Lo snowboard è una disciplina nata negli Stati Uniti negli anni ’60 prendento spunto dal surf oceanico. Il primo snowboard può essere considerato quello costruito dall’ingegner chimico Sherman Popper che, nell’intento di far giocare i suoi figli, unì un paio di sci costruendo un nuovo attrezzo che battezzò snurfer (snow+surfer). Il nuovo attrezzo ebbe molto successo e Popper lo registrò.

Un giovane quattordicenne di nome Jack Burton Carpenter entrò in possesso di una di queste tavole e incominciò a rielaborarla in chiave agonistica finchè, molti anni più tardi, nel 1980, ispirandosi allo sci, introdusse un nuovo prototipo in legno con soletta e lamine. In un primo momento lo snowboard non venne neppure accettato in molte stazioni sciistiche ed in alcune si doveva dimostrare di averne una buona padronanza per potervi accedere.

Ma a metà degli anni ’80, con il film “Apocalypse Snow” si assiste all’esplosione di una vera snowboard mania e la disciplina si diffonde in tutta europa. Nel 1994 viene definitivamente consacrato con l’introduzione nei Giochi Olimpici Invernali.
Oggi lo snowboard è una disciplina che, oltre a competizioni e sci in pista abbraccia soprattutto il freestyle e lo snowpark.

Snowboard freestyle