Fondo

Lo sci di fondo è una disciplina “nordica”, popolare soprattutto nella regione scandinava, sull’arco alpino e in Canada, che consiste nell’avanzamento su terreni innevati attraverso l’utilizzo in maniera coordinata di sci e bastoncini. Si può probabilmente considerare lo sci di fondo come la prima disciplina sciistica anche se risulta difficile dare una data precisa. In principio, quando gli sci venivano usati come mezzo di locomozione, lo sci di fondo era, tecnicamente, la trasposizione del movimento di una normale camminata. Eventualmente ci si aiutava nella spinta, con un ramo o un bastone, fino al 1800 circa quando furono introdotti I bastoncini.

Lo sci di fondo consta di due diverse tecniche di avanzamento:
-tecnica classica
-tecnica del pattinato (detta anche skating o tecnica libera)
Le due tecniche si differenziano, essenzialmente, dal modo in cui la forza viene trasmessa al terreno d’avanzamento.
In questa disciplina vi è inoltre una parte della tecnica dedicata alla discesa.

Lo sci di fondo è un’attività piacevole, da praticare all’aria aperta e in mezzo ai boschi, e risulta estremamente interessante dal punto di vista salutistico, che comporta un importante consumo calorico e considerevoli conseguenze benefiche per la psiche, per il controllo del peso e per la protezione cardiovascolare.

Fondo